come scegliere il lampadario per la cucina

Consigli per scegliere il lampadario per la cucina

come scegliere il lampadario per la cucina
Asfour 3S – GD service

In ogni stanza della casa l’illuminazione riveste un ruolo importante: in cucina il valore della luce si rivela ancor più significativo, in quanto in questo spazio è fondamentale sfruttare al meglio la luce artificiale e quella naturale per garantire funzionalità ed eleganza all’ambiente.

Ma come scegliere il lampadario per la cucina?

Per creare atmosfera e personalizzare la stanza, ma anche per agevolare l’attività culinaria e favorire la convivialità, un’illuminazione mirata riveste in cucina un ruolo strategico. Risulta quindi importante arredare bene gli spazi, collocando ogni elemento al punto giusto.

La parola d’ordine, anche in questo caso, è funzionalità. Per rendere una stanza fruibile non basta porre un punto luce al centro, ma è necessario sapere come scegliere il lampadario per la cucina. La prima cosa da fare è cercare di sfruttare al meglio la luce naturale, ossia quella proveniente da porte e finestre, e organizzare l’illuminazione artificiale di conseguenza, gestendo con razionalità sia la luce generale, che illumina complessivamente tutto l’ambiente, sia le luci puntuali, che vengono collocate in prossimità dei piani da lavoro.

Ecco qualche indicazione su come scegliere il lampadario per la cucina.

È necessario, innanzitutto, tenere conto delle misure dell’accessorio in relazione alle dimensioni della stanza: un lampadario troppo grande potrebbe costituire un elemento di disturbo nell’ambiente circostante e non fornirebbe un’illuminazione adeguata. Se il soffitto è troppo basso è preferibile optare per un modello che si sviluppa in lunghezza piuttosto che in larghezza, se invece il soffitto è molto alto la soluzione ottimale è rappresentata dai lampadari a sviluppo verticale.

Noi di LAM consigliamo il modello Asfour 3S della Collezione GD Service (foto).

Tra queste dritte su come scegliere il lampadario per la cucina non può mancare qualche accorgimento sul tipo di materiale. Nel caso in cui si desideri una maggiore illuminazione, ad esempio, è meglio optare per i modelli dai colori chiari, realizzati in materiali che non assorbono la luce.

Cerchi una soluzione luminosa adatta alla tua cucina? Scopri la nostra collezione!

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here