illuminazione camera da letto con lampada a soffitto

Consigli per una corretta illuminazione della camera da letto.

La camera da letto, quanto di più personale possa esistere nella propria casa.

Proprio per questo motivo l’illuminazione della camera da letto non è assolutamente un elemento da trascurare.

Non importa se il gusto estetico è indirizzato maggiormente verso uno stile moderno, o sull’intramontabile classico, l’esigenza che accomuna qualsiasi persona nel momento dell’arredo è illuminazione camera da letto con lampada a soffittoun’illuminazione della camera da letto che sia funzionale e di grande utilità.

Le lampade e i lampadari, però, vanno oltre la loro originaria funzione: essi sono dei veri e propri complementi d’arredo.

L’illuminazione della camera da letto deve innanzitutto partire da un punto luce sul soffitto.

Per questo motivo l’impianto elettrico deve predisporre di un attacco al centro della stanza. Possiamo scegliere di montare diverse soluzioni in base alle preferenze personali: una plafoniera, un lampadario a sospensione, oppure optare per una lampada a parete o da terra. In ogni caso dobbiamo considerare che la luce non deve essere troppo forte dando fastidio agli occhi.

Questa stanza infatti è utilizzata soprattutto nelle ore serali, dove la luminosità deve garantire il riposo alla vista.

Al tal fine una proposta particolarmente interessante può essere la scelta di illuminazione della camera da letto regolabile nell’intensità.

In commercio esistono molte soluzioni per creare diverse atmosfere, diverse in base alle esigenze, al gusto e all’arredamento.

Chi invece si indirizza verso un’illuminazione dai tratti più moderni, può optare per dei faretti ad incasso nel controsoffitto o nel soffitto in muratura.

L’effetto è di grande impatto, però ci sono alcuni inconvenienti: un tipo di illuminazione da camera da letto simile richiede una progettazione più attenta e accurata del normale, inoltre per loro natura i faretti producono poca luce e concentrata e, non adottando le dovute precauzioni del caso, se posizionati sopra il letto possono dare fastidio alla vista.

Una tecnologia che ultimamente ha preso molto piede negli studi di interior design è l’installazione di strip a led da posizionare sopra l’armadio o nello scalino del controsoffitto, creando così un effetto di luce molto gradevole e indiretto.

Per fare luce sul comodino, invece, è bene utilizzare anche delle abat-jour da accendere e spegnere all’occorrenza.

Esse sono davvero pratiche per una piccola diffusione senza dover ricorrere alla luce principale, magari disturbando il proprio compagno di stanza, o di letto.

Oggi giorno sono molte le soluzioni da poter adottare per l’illuminazione della camera da letto.

Avvalendosi di molti sistemi, è possibile far fronte ad ogni esigenza di praticità, ma al contempo anche di arredamento.

Richiedi maggiori informazioni su come illuminare la camera da letto!

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here