lampade pendenti di design

Illuminare casa con le lampade pendenti di design

Lampade Pendenti di Design
9310/1S

Le lampade pendenti di design si configurano come i complementi d’arredo più esclusivi all’interno del settore degli apparecchi di illuminazione.

Si tratta di oggetti raffinati, fissati al soffitto e capaci di restare sospesi grazie a cavi in metallo di grande resistenza. Il loro pregio è duplice: creano atmosfera e arredano, in modo unico ed esclusivo, l’ambiente domestico e professionale.

Dove posizionare questi oggetti così funzionali e decorativi? Una delle stanze in cui le lampade pendenti di design trovano la loro applicazione più congeniale è la cucina. In questa sala un’illuminazione accurata è fondamentale: isole e banconi devono essere rischiarati in modo intenso e funzionale.

Oltre a portare luce, le lampade pendenti di design aggiungono anche un tocco di decoro all’ambiente culinario e attirano l’attenzione per brio e accenti di colore.

Un’indicazione pratica da tenere a mente: se le dimensioni del bancone da illuminare sono ridotte, si invita ad applicare tre lampade pendenti di design. Un ambiente otticamente bilanciato nasce infatti dalla ripetizione del medesimo elemento per tre volte: seguendo questo consiglio si avvertirà alla prima occhiata una sensazione di equilibrio anche sul versante dell’illuminazione.

> Scopri come illuminare il soggiorno

La distanza delle lampade dal soffitto è un altro elemento cui è necessario prestare una certa attenzione. È importante che siano ad un’altezza intermedia, tale da non creare fastidio a chi cucina o a chi mangia, e, allo stesso tempo, tale da illuminare in modo efficace il piano di lavoro senza lasciare in ombra alcuna zona. L’ideale sarebbe applicare lampade regolabili in altezza.

Come illuminare il salotto con le lampade pendenti di design

Le lampade pendenti di design, poi, trovano un’altra ideale applicazione anche in salotto. Le ultime proposte di tendenza accontentano i gusti anche dei clienti più esigenti. Tra gli esempi più interessanti ci sono lampade composte da elementi “a grappolo”, capaci di creare sottili giochi di luce. Il risultato sarà ottimale se l’oggetto è posizionato al centro della stanza permettendo così alla luce di diffondersi in modo omogeneo.

Un’altra novità è rappresentata dai lampadari “a goccia”: la loro particolarità sta nell’illuminare soltanto un punto preciso, lasciando il resto dell’ambiente avvolto nel buio. Questa tipologia di complemento è ideale, ad esempio, per creare uno spazio lettura in soggiorno.

Per una corretta illuminazione noi di LAM vi suggeriamo il modello di lampada pendente 9310/1S (foto)

La gamma di proposte offerte dal mercato di lampade pendenti di design è molto ricca ed intrigante, in grado veramente di venire incontro alle esigenze di tutti. Il tutto, unendo tecnologia e stile, che sono le chiavi di successo di questo complemento d’arredo dal fascino intenso, in grado di conquistare sempre più estimatori.

Richiedi ulteriori informazioni sulle nostre lampade pendenti di design!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here